seminario di “Kinesiologia dell’inconscio” di 1° livello di sabato 02 e domenica 03 febbraio 2019

Nel corso di “Kinesiologia dell’Inconscio”  (1° Livello)  verranno date le basi tecniche per poter operare con questo particolare approccio kinesiologico, che ha il suo fondamento nella conoscenza e nell’utilizzo delle enormi potenzialità dell’emisfero cerebrale destro.

Attraverso questa tecnica è possibile stabilire quali siano i principali scompensi organici di un soggetto; si potranno quindi individuare quali organi o apparati disfunzionano nel caso in cui la persona abbia dei sintomi non chiari e se tale disfunzione è di origine psicosomatica (come somatizzazione di un conflitto emotivo) oppure è di natura specificamente organica richiedendo quindi un approfondimento specifico attraverso esami medico-clinici particolareggiati che diverranno di pertinenza strettamente medica. La precisione delle informazioni rilevabili attraverso questo approccio kinesiologico è  estremamente elevata oltrechè rapida. Questa tecnica è, inoltre, priva di qualunque effetto collaterale o  invasività.

Oltre a ciò, è possibile testare  la compatibilità organica del soggetto con gli alimenti (rilevando eventuali intolleranze alimentari) o con rimedi o sostanze di vario tipo (rimedi omeopatici, preparati fitoterapici, fiori di bach, tinture madri, integratori alimentari, ecc.) permettendo quindi di poter scegliere sempre e comunque il rimedio o l’alimento più adatto alla persona.

Queste sono comunque solo alcune delle applicazioni della tecnica, la quale trova la sua caratteristica elettiva nell’ambito dell’analisi clinica di qualunque aspetto legato allo stato di salute, sia sul piano organico che psico-emozionale. Ma non solo….

La Kinesiologia dell’Inconscio, infatti, facendo riferimento alla possibilità di estrarre ogni tipo di informazione direttamente dal Codice Sorgente unificato dall’ Energia Oscura, permette di chiarire qualunque aspetto si voglia precisare, in ogni ambito.

E’ uno strumento pratico, efficace, preciso, gratuito (nel senso che non richiede apparecchiature o strumentazioni per poter essere usato), sperimentabile in modo diretto e incontrovertibile non solo dall’operatore, ma anche da chi si sottopone al metodo o lo vede usare,  per ottenere informazioni anche complesse in qualunque ambito.

Il campo di applicazione risulta virtualmente infinito, e la velocità di acquisizione dei dati estremamente elevata. Ad esempio, un ingegnere potrà valutare il miglior materiale da costruzione fra tutti quelli che conosce e che ha a disposizione, sapendo che il risultato di questa valutazione (attuata attraverso il metodo della “Kinesiologia dell’Inconscio”) comprenderà tutte le possibili variabili tecniche che rendono quel preciso materiale il più idoneo per l’attuazione di un determinato progetto.

In questo senso, quindi, vi è la possibilità di adattare il metodo, alla base di questa procedura, alle conoscenze individuali e specialistiche di ognuno (le quali detreminano ciò che noi descriveremo quì come “Software“), generando una tecnica Kinesiologica che diventerà per tale motivo, appunto,  SPECIALISTICA e PERSONALIZZATA.

L’impostazione è di tipo pratico, per fare in modo di poter usare da subito la metodologia senza esitazioni ed efficacemente. Ogni partecipante al corso sarà seguito individualmente, e per questo motivo il numero di iscritti non potrà superare la soglia di 30 persone per sessione.

 

 

I VANTAGGI DELLA KINESIOLOGIA DELL’ INCONSCIO

 

Non richiede tempi di apprendimento lunghi

Non comporta investimenti strumentali

Chiunque può accedervi (non sono richieste conoscenze specialistiche, è un metodo modulabile, che permette ad ognuno di mettere a frutto il proprio personale bagaglio di conoscenze)

Può essere attuata ovunque, non richiedendo particolari preparazioni ambientali

Instaura un nuovo tipo di approccio Kinesiologico, basato sull’interazione diretta con l’EMISFERO DESTRO, senza l’appesantimento delle speculazioni teoriche del sinistro

Produce un potente risveglio del contatto con sé stessi, con il proprio corpo e con le proprie emozioni

Infrange l’idea preconcetta secondo cui vige un limite alle nostre potenzialità

E’ fortemente personalizzabile, non prevedendo protocolli attuativi fissi, ma stimolando invece l’ INTUIZIONE APPLICATIVA

E’ estremamente semplice sul piano operativo

Si può apprendere ed utilizzare nell’arco in brevissimo tempo

Fornisce da subito RISULTATI CONVINCENTI, che stimolano e incoraggiano ad usarla in maniera sempre più estesa e creativa

E’ un metodo semplice ed essenziale operativamente, senza per questo rinunciare alla solidità e precisione dei risultati

Il campo di applicazione è virtualmente infinito

Oltre ad essere uno strumento di indagine estremamente preciso, è anche un efficace strumento di crescita personale e di valorizzazione delle proprie potenzialità

E’ un metodo totalmente NON INVASIVO e NON TOSSICO

Prevedendo l’interazione con l’EMISFERO DESTRO, apre campi di indagine unici e difficilmente prevedibili. Non esiste un’altra tecnica Kinesiologica, infatti, che faccia riferimento SOLO all’EMISFERO DESTRO

Prevede la possibilità di essere attuato anche nei casi in cui vi sia un deficit motorio o una situazione di allettamento (TEST PASSIVO)

Permette di instaurare un dialogo, a livello inconscio, sorprendentemente FLUIDO e COERENTE

Non prevede FALSI POSITIVI

Permette (nel caso di un suo utilizzo nell’ambito della salute) di scansionare tutti gli organi e gli apparati, con una operazione che richiede pochi secondi, attraverso la procedura tipica di questo Metodo, che prende il nome di SCANSIONE STRUTTURALE

Prevede una modalità di TEST A  DISTANZA

 

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiololgia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

 

 

 

 

 

Programma del corso:

– Basi di fisiologia neuromuscolare

– Concetto di “inversione di polarità”

– “Switch” point

– Che cosa è il linguaggio del corpo

– Relazione tra scompenso fisiologico e aspetti inconsci

– L’intelligenza e il linguaggio del corpo

– La memoria del corpo

– Concetto di “Mappatura Quantica” della persona

–  Connesione al Codice Sorgente Informativo

–  Estrazione dell’Informazione (qualunque) dal Codice Sorgente

–  L’ emisfero cerebrale destro e la sua attività

– Esercitazione pratica sulla meccanica e resistenza muscolare

 

Il seminario si terrà, in associazione con Spazio 21, presso La casa del Glicine” Centro Studi Medicine Integrate Veneto di Mogliano Veneto, in Via Tiepolo 21, MOGLIANO VENETO (TV) (Località Bonisiolo), nei giorni di Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio 2019 dalle 09.30 alle 18.30 per entrambe le giornate.

L’accesso alle attività e agli spazi, prevede l’utilizzo della tessera associativa. La Segrteria del Centro è aperta al pubblico nei pomeriggi di Lunedì, mercoledì e venerdì (escluso sabato e festivi) dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Per informazioni contattare la Segreteria di Spazio 21 ai seguenti numeri:

041/0986265

338/8556676

oppure scrivendo a info@alessandrosieni.it

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

seminario di “kinesiologia dell’inconscio” di 1°livello di sabato 26 e domenica 27 gennaio 2019

Nel corso di “Kinesiologia dell’Inconscio”  (1° Livello)  verranno date le basi tecniche per poter operare con questo particolare approccio kinesiologico, che ha il suo fondamento nella conoscenza e nell’utilizzo delle enormi potenzialità dell’emisfero cerebrale destro.

Attraverso questa tecnica è possibile stabilire quali siano i principali scompensi organici di un soggetto; si potranno quindi individuare quali organi o apparati disfunzionano nel caso in cui la persona abbia dei sintomi non chiari e se tale disfunzione è di origine psicosomatica (come somatizzazione di un conflitto emotivo) oppure è di natura specificamente organica richiedendo quindi un approfondimento specifico attraverso esami medico-clinici particolareggiati che diverranno di pertinenza strettamente medica. La precisione delle informazioni rilevabili attraverso questo approccio kinesiologico è  estremamente elevata oltrechè rapida. Questa tecnica è, inoltre, priva di qualunque effetto collaterale o  invasività.

Oltre a ciò, è possibile testare  la compatibilità organica del soggetto con gli alimenti (rilevando eventuali intolleranze alimentari) o con rimedi o sostanze di vario tipo (rimedi omeopatici, preparati fitoterapici, fiori di bach, tinture madri, integratori alimentari, ecc.) permettendo quindi di poter scegliere sempre e comunque il rimedio o l’alimento più adatto alla persona.

Queste sono comunque solo alcune delle applicazioni della tecnica, la quale trova la sua caratteristica elettiva nell’ambito dell’analisi clinica di qualunque aspetto legato allo stato di salute, sia sul piano organico che psico-emozionale. Ma non solo….

La Kinesiologia dell’Inconscio, infatti, facendo riferimento alla possibilità di estrarre ogni tipo di informazione direttamente dal Codice Sorgente unificato dall’ Energia Oscura, permette di chiarire qualunque aspetto si voglia precisare, in ogni ambito.

E’ uno strumento pratico, efficace, preciso, gratuito (nel senso che non richiede apparecchiature o strumentazioni per poter essere usato), sperimentabile in modo diretto e incontrovertibile non solo dall’operatore, ma anche da chi si sottopone al metodo o lo vede usare,  per ottenere informazioni anche complesse in qualunque ambito.

Il campo di applicazione risulta virtualmente infinito, e la velocità di acquisizione dei dati estremamente elevata. Ad esempio, un ingegnere potrà valutare il miglior materiale da costruzione fra tutti quelli che conosce e che ha a disposizione, sapendo che il risultato di questa valutazione (attuata attraverso il metodo della “Kinesiologia dell’Inconscio”) comprenderà tutte le possibili variabili tecniche che rendono quel preciso materiale il più idoneo per l’attuazione di un determinato progetto.

In questo senso, quindi, vi è la possibilità di adattare il metodo, alla base di questa procedura, alle conoscenze individuali e specialistiche di ognuno (le quali detreminano ciò che noi descriveremo quì come “Software“), generando una tecnica Kinesiologica che diventerà per tale motivo, appunto,  SPECIALISTICA e PERSONALIZZATA.

L’impostazione è di tipo pratico, per fare in modo di poter usare da subito la metodologia senza esitazioni ed efficacemente. Ogni partecipante al corso sarà seguito individualmente, e per questo motivo il numero di iscritti non potrà superare la soglia di 30 persone per sessione.

 

 

I VANTAGGI DELLA KINESIOLOGIA DELL’ INCONSCIO

 

Non richiede tempi di apprendimento lunghi

Non comporta investimenti strumentali

Chiunque può accedervi (non sono richieste conoscenze specialistiche, è un metodo modulabile, che permette ad ognuno di mettere a frutto il proprio personale bagaglio di conoscenze)

Può essere attuata ovunque, non richiedendo particolari preparazioni ambientali

Instaura un nuovo tipo di approccio Kinesiologico, basato sull’interazione diretta con l’EMISFERO DESTRO, senza l’appesantimento delle speculazioni teoriche del sinistro

Produce un potente risveglio del contatto con sé stessi, con il proprio corpo e con le proprie emozioni

Infrange l’idea preconcetta secondo cui vige un limite alle nostre potenzialità

E’ fortemente personalizzabile, non prevedendo protocolli attuativi fissi, ma stimolando invece l’ INTUIZIONE APPLICATIVA

E’ estremamente semplice sul piano operativo

Si può apprendere ed utilizzare nell’arco in brevissimo tempo

Fornisce da subito RISULTATI CONVINCENTI, che stimolano e incoraggiano ad usarla in maniera sempre più estesa e creativa

E’ un metodo semplice ed essenziale operativamente, senza per questo rinunciare alla solidità e precisione dei risultati

Il campo di applicazione è virtualmente infinito

Oltre ad essere uno strumento di indagine estremamente preciso, è anche un efficace strumento di crescita personale e di valorizzazione delle proprie potenzialità

E’ un metodo totalmente NON INVASIVO e NON TOSSICO

Prevedendo l’interazione con l’EMISFERO DESTRO, apre campi di indagine unici e difficilmente prevedibili. Non esiste un’altra tecnica Kinesiologica, infatti, che faccia riferimento SOLO all’EMISFERO DESTRO

Prevede la possibilità di essere attuato anche nei casi in cui vi sia un deficit motorio o una situazione di allettamento (TEST PASSIVO)

Permette di instaurare un dialogo, a livello inconscio, sorprendentemente FLUIDO e COERENTE

Non prevede FALSI POSITIVI

Permette (nel caso di un suo utilizzo nell’ambito della salute) di scansionare tutti gli organi e gli apparati, con una operazione che richiede pochi secondi, attraverso la procedura tipica di questo Metodo, che prende il nome di SCANSIONE STRUTTURALE

Prevede una modalità di TEST A  DISTANZA

 

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiololgia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

 

 

 

 

 

Programma del corso:

– Basi di fisiologia neuromuscolare

– Concetto di “inversione di polarità”

– “Switch” point

– Che cosa è il linguaggio del corpo

– Relazione tra scompenso fisiologico e aspetti inconsci

– L’intelligenza e il linguaggio del corpo

– La memoria del corpo

– Concetto di “Mappatura Quantica” della persona

–  Connesione al Codice Sorgente Informativo

–  Estrazione dell’Informazione (qualunque) dal Codice Sorgente

–  L’ emisfero cerebrale destro e la sua attività

– Esercitazione pratica sulla meccanica e resistenza muscolare

 

Il seminario si terrà presso il  Centro “ERACLEA MEDICA”, in via Fausta 38, ERACLEA (VE), nei giorni di Sabato 26 e Domenica 27 Gennaio 2019 dalle 09.30 alle 18.30 per entrambe le giornate.

 

Per informazioni e iscrizioni contattare la Segreteria di “ERACLEA MEDICA”  al seguente numero:

0421 231686

Mail: info@centroeracleamedica.it

oppure contattare il numero:

338/8556676

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

giovedì 10 gennaio 2019 conferenza “La kinesiologia dell’inconscio”

In questa serata verrà descritta la “Kinesiologia dell’Inconscio“, uno strumento pratico e alla portata di tutti che permette di testare, in modo chiaro e preciso, molti aspetti e ambiti che vanno dall’alimentazione alla salute, fino ad arrivare agli stati psicoemozionali e al loro manifestarsi in ambito psicosomatico.

Durante la conferenza, vi sarà la possibilità, per i partecipanti, di sottoporsi ad alcune prove pratiche.

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiologia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

– “Kinesiologia dell’inconscio”: cos’è?

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

 

La serata , ad entrata libera e gratuita, si terrà presso il Centro “ERACLEA MEDICA”, in via Fausta 38, ERACLEA (VE), Giovedì 10 Gennaio 2019 alle ore 20.30. Termine previsto ore 22.30.

 

Per informazioni  contattare la Segreteria di “ERACLEA MEDICA”  al seguente numero:

0421 231686

Mail: info@centroeracleamedica.it

oppure contattare il numero:

338/8556676

 

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

seminario di e.f.t. di domenica 18 novembre 2018

ll seminario esperienziale di Domenica 18 Novembre sull’E.F.T. avrà carattere prettamente pratico. Si analizzeranno il percorso dei principali meridiani, la loro connessione con gli organi, il significato simbolico e psicosomatico della funzione degli organi stessi ed infine come l’azione meccanica di E.F.T. riporti equilibrio in questo complesso interscambio.

E.F.T. risulta particolarmente efficace nel risolvere rapidamentre (molte volte in pochi minuti) problematiche spesso difficili da riequilibrare, come ad esempio:

  • Stati di stress cronico
  • Fobie
  • Difficoltà di concentrazione
  • Manifestazioni psicosomatiche
  • Disturbi alimentari
  • Senso di inadeguatezza
  • Calo dell’autostima
  • Dolori cronici di vario tipo e origine

Quelli appena descritti sono solo alcuni dei campi di applicazione di E.F.T. Per maggiori informazioni su E.F.T. clicca qui

Ampio spazio sarà dato alla pratica, per poter sperimentare la tecnica, apprenderne i fondamenti e poter beneficiare di essa da subito utilizzandola, con efficacia, in modo autonomo.

 

Si terrà  Domenica 18 Novembre 2018 dalle ore 09.30 alle  ore 18.00, presso l’ Erboristeria FIORDELCOLLE,  in Via Roma 20,   S. ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)

Per informazioni :

fiordelcolle@gmail.com – 0423 969770

oppure

info@alessandrosieni.it -338 8556676

 

Per maggiori informazioni su E.F.T. clicca qui

Per ascoltare o scaricare il Podcast sull’E.F.T. e la Psicologia Energetica clicca quì

Per il Video sull’ E.F.T. clicca quì

seminario di e.f.t. di domenica 21 ottobre 2018

ll seminario esperienziale di Domenica 21 Ottobre sull’E.F.T. avrà carattere prettamente pratico. Si analizzeranno il percorso dei principali meridiani, la loro connessione con gli organi, il significato simbolico e psicosomatico della funzione degli organi stessi ed infine come l’azione meccanica di E.F.T. riporti equilibrio in questo complesso interscambio.

E.F.T. risulta particolarmente efficace nel risolvere rapidamentre (molte volte in pochi minuti) problematiche spesso difficili da riequilibrare, come ad esempio:

  • Stati di stress cronico
  • Fobie
  • Difficoltà di concentrazione
  • Manifestazioni psicosomatiche
  • Disturbi alimentari
  • Senso di inadeguatezza
  • Calo dell’autostima
  • Dolori cronici di vario tipo e origine

Quelli appena descritti sono solo alcuni dei campi di applicazione di E.F.T. Per maggiori informazioni su E.F.T. clicca qui

Ampio spazio sarà dato alla pratica, per poter sperimentare la tecnica, apprenderne i fondamenti e poter beneficiare di essa da subito utilizzandola, con efficacia, in modo autonomo.

 

Il seminario si terrà, in associazione con Spazio 21, presso La casa del Glicine” Centro Studi medicine integrate Veneto di Mogliano Veneto, in Via Tiepolo 21, MOGLIANO VENETO (TV) (località Bonisiolo), Domenica 21 Ottobre 2018 dalle 09.30 alle 18.00.

L’accesso alle attività e agli spazi, prevede l’utilizzo della tessera associativa. La Segrteria del Centro è aperta al pubblico nei pomeriggi di Lunedì, mercoledì e venerdì (escluso sabato e festivi) dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Per informazioni contattare la Segreteria di Spazio 21 ai seguenti numeri:

041/0986265

338/8556676

oppure scrivendo a info@alessandrosieni.it

seminario di “kinesiologia dell’Inconscio” di 1°Livello di Sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018

Nel corso di “Kinesiologia dell’Inconscio”  (1° Livello)  verranno date le basi tecniche per poter operare con questo particolare approccio kinesiologico, che ha il suo fondamento nella conoscenza e nell’utilizzo delle enormi potenzialità dell’emisfero cerebrale destro.

Attraverso questa tecnica è possibile stabilire quali siano i principali scompensi organici di un soggetto; si potranno quindi individuare quali organi o apparati disfunzionano nel caso in cui la persona abbia dei sintomi non chiari e se tale disfunzione è di origine psicosomatica (come somatizzazione di un conflitto emotivo) oppure è di natura specificamente organica richiedendo quindi un approfondimento specifico attraverso esami medico-clinici particolareggiati che diverranno di pertinenza strettamente medica. La precisione delle informazioni rilevabili attraverso questo approccio kinesiologico è  estremamente elevata oltrechè rapida. Questa tecnica è, inoltre, priva di qualunque effetto collaterale o  invasività.

Oltre a ciò, è possibile testare  la compatibilità organica del soggetto con gli alimenti (rilevando eventuali intolleranze alimentari) o con rimedi o sostanze di vario tipo (rimedi omeopatici, preparati fitoterapici, fiori di bach, tinture madri, integratori alimentari, ecc.) permettendo quindi di poter scegliere sempre e comunque il rimedio o l’alimento più adatto alla persona.

Queste sono comunque solo alcune delle applicazioni della tecnica, la quale trova la sua caratteristica elettiva nell’ambito dell’analisi clinica di qualunque aspetto legato allo stato di salute, sia sul piano organico che psico-emozionale. Ma non solo….

La Kinesiologia dell’Inconscio, infatti, facendo riferimento alla possibilità di estrarre ogni tipo di informazione direttamente dal Codice Sorgente unificato dall’ Energia Oscura, permette di chiarire qualunque aspetto si voglia precisare, in ogni ambito.

E’ uno strumento pratico, efficace, preciso, gratuito (nel senso che non richiede apparecchiature o strumentazioni per poter essere usato), sperimentabile in modo diretto e incontrovertibile non solo dall’operatore, ma anche da chi si sottopone al metodo o lo vede usare,  per ottenere informazioni anche complesse in qualunque ambito.

Il campo di applicazione risulta virtualmente infinito, e la velocità di acquisizione dei dati estremamente elevata. Ad esempio, un ingegnere potrà valutare il miglior materiale da costruzione fra tutti quelli che conosce e che ha a disposizione, sapendo che il risultato di questa valutazione (attuata attraverso il metodo della “Kinesiologia dell’Inconscio”) comprenderà tutte le possibili variabili tecniche che rendono quel preciso materiale il più idoneo per l’attuazione di un determinato progetto.

In questo senso, quindi, vi è la possibilità di adattare il metodo, alla base di questa procedura, alle conoscenze individuali e specialistiche di ognuno (le quali detreminano ciò che noi descriveremo quì come “Software“), generando una tecnica Kinesiologica che diventerà per tale motivo, appunto,  SPECIALISTICA e PERSONALIZZATA.

L’impostazione è di tipo pratico, per fare in modo di poter usare da subito la metodologia senza esitazioni ed efficacemente. Ogni partecipante al corso sarà seguito individualmente, e per questo motivo il numero di iscritti non potrà superare la soglia di 30 persone per sessione.

 

 

I VANTAGGI DELLA KINESIOLOGIA DELL’ INCONSCIO

 

Non richiede tempi di apprendimento lunghi

Non comporta investimenti strumentali

Chiunque può accedervi (non sono richieste conoscenze specialistiche, è un metodo modulabile, che permette ad ognuno di mettere a frutto il proprio personale bagaglio di conoscenze)

Può essere attuata ovunque, non richiedendo particolari preparazioni ambientali

Instaura un nuovo tipo di approccio Kinesiologico, basato sull’interazione diretta con l’EMISFERO DESTRO, senza l’appesantimento delle speculazioni teoriche del sinistro

Produce un potente risveglio del contatto con sé stessi, con il proprio corpo e con le proprie emozioni

Infrange l’idea preconcetta secondo cui vige un limite alle nostre potenzialità

E’ fortemente personalizzabile, non prevedendo protocolli attuativi fissi, ma stimolando invece l’ INTUIZIONE APPLICATIVA

E’ estremamente semplice sul piano operativo

Si può apprendere ed utilizzare nell’arco in brevissimo tempo

Fornisce da subito RISULTATI CONVINCENTI, che stimolano e incoraggiano ad usarla in maniera sempre più estesa e creativa

E’ un metodo semplice ed essenziale operativamente, senza per questo rinunciare alla solidità e precisione dei risultati

Il campo di applicazione è virtualmente infinito

Oltre ad essere uno strumento di indagine estremamente preciso, è anche un efficace strumento di crescita personale e di valorizzazione delle proprie potenzialità

E’ un metodo totalmente NON INVASIVO e NON TOSSICO

Prevedendo l’interazione con l’EMISFERO DESTRO, apre campi di indagine unici e difficilmente prevedibili. Non esiste un’altra tecnica Kinesiologica, infatti, che faccia riferimento SOLO all’EMISFERO DESTRO

Prevede la possibilità di essere attuato anche nei casi in cui vi sia un deficit motorio o una situazione di allettamento (TEST PASSIVO)

Permette di instaurare un dialogo, a livello inconscio, sorprendentemente FLUIDO e COERENTE

Non prevede FALSI POSITIVI

Permette (nel caso di un suo utilizzo nell’ambito della salute) di scansionare tutti gli organi e gli apparati, con una operazione che richiede pochi secondi, attraverso la procedura tipica di questo Metodo, che prende il nome di SCANSIONE STRUTTURALE

Prevede una modalità di TEST A  DISTANZA

 

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiololgia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

 

 

 

 

 

Programma del corso:

– Basi di fisiologia neuromuscolare

– Concetto di “inversione di polarità”

– “Switch” point

– Che cosa è il linguaggio del corpo

– Relazione tra scompenso fisiologico e aspetti inconsci

– L’intelligenza e il linguaggio del corpo

– La memoria del corpo

– Concetto di “Mappatura Quantica” della persona

–  Connesione al Codice Sorgente Informativo

–  Estrazione dell’Informazione (qualunque) dal Codice Sorgente

–  L’ emisfero cerebrale destro e la sua attività

– Esercitazione pratica sulla meccanica e resistenza muscolare

 

Il seminario si terrà, in associazione con Spazio 21, presso La casa del Glicine” Centro Studi medicine integrate Veneto di Mogliano Veneto, in Via Tiepolo 21, MOGLIANO VENETO (TV) (località Bonisiolo), nei giorni di Sabato 6 e Domenica 7 Ottobre 2018 dalle 09.30 alle 18.30 per entrambe le giornate.

L’accesso alle attività e agli spazi, prevede l’utilizzo della tessera associativa. La Segrteria del Centro è aperta al pubblico nei pomeriggi di Lunedì, mercoledì e venerdì (escluso sabato e festivi) dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Per informazioni contattare la Segreteria di Spazio 21 ai seguenti numeri:

041/0986265

338/8556676

oppure scrivendo a info@alessandrosieni.it

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

Seminario di “Kinesiologia dell’Inconscio” di 1° Livello di Sabato 29 e Domenica 30 Settembre 2018

Nel corso di “Kinesiologia dell’Inconscio”  (1° Livello)  verranno date le basi tecniche per poter operare con questo particolare approccio kinesiologico, che ha il suo fondamento nella conoscenza e nell’utilizzo delle enormi potenzialità dell’emisfero cerebrale destro.

Attraverso questa tecnica è possibile stabilire quali siano i principali scompensi organici di un soggetto; si potranno quindi individuare quali organi o apparati disfunzionano nel caso in cui la persona abbia dei sintomi non chiari e se tale disfunzione è di origine psicosomatica (come somatizzazione di un conflitto emotivo) oppure è di natura specificamente organica richiedendo quindi un approfondimento specifico attraverso esami medico-clinici particolareggiati che diverranno di pertinenza strettamente medica. La precisione delle informazioni rilevabili attraverso questo approccio kinesiologico è  estremamente elevata oltrechè rapida. Questa tecnica è, inoltre, priva di qualunque effetto collaterale o  invasività.

Oltre a ciò, è possibile testare  la compatibilità organica del soggetto con gli alimenti (rilevando eventuali intolleranze alimentari) o con rimedi o sostanze di vario tipo (rimedi omeopatici, preparati fitoterapici, fiori di bach, tinture madri, integratori alimentari, ecc.) permettendo quindi di poter scegliere sempre e comunque il rimedio o l’alimento più adatto alla persona.

Queste sono comunque solo alcune delle applicazioni della tecnica, la quale trova la sua caratteristica elettiva nell’ambito dell’analisi clinica di qualunque aspetto legato allo stato di salute, sia sul piano organico che psico-emozionale. Ma non solo….

La Kinesiologia dell’Inconscio, infatti, facendo riferimento alla possibilità di estrarre ogni tipo di informazione direttamente dal Codice Sorgente unificato dall’ Energia Oscura, permette di chiarire qualunque aspetto si voglia precisare, in ogni ambito.

E’ uno strumento pratico, efficace, preciso, gratuito (nel senso che non richiede apparecchiature o strumentazioni per poter essere usato), sperimentabile in modo diretto e incontrovertibile non solo dall’operatore, ma anche da chi si sottopone al metodo o lo vede usare,  per ottenere informazioni anche complesse in qualunque ambito.

Il campo di applicazione risulta virtualmente infinito, e la velocità di acquisizione dei dati estremamente elevata. Ad esempio, un ingegnere potrà valutare il miglior materiale da costruzione fra tutti quelli che conosce e che ha a disposizione, sapendo che il risultato di questa valutazione (attuata attraverso il metodo della “Kinesiologia dell’Inconscio”) comprenderà tutte le possibili variabili tecniche che rendono quel preciso materiale il più idoneo per l’attuazione di un determinato progetto.

In questo senso, quindi, vi è la possibilità di adattare il metodo, alla base di questa procedura, alle conoscenze individuali e specialistiche di ognuno (le quali detreminano ciò che noi descriveremo quì come “Software“), generando una tecnica Kinesiologica che diventerà per tale motivo, appunto,  SPECIALISTICA e PERSONALIZZATA.

L’impostazione è di tipo pratico, per fare in modo di poter usare da subito la metodologia senza esitazioni ed efficacemente. Ogni partecipante al corso sarà seguito individualmente, e per questo motivo il numero di iscritti non potrà superare la soglia di 30 persone per sessione.

 

 

I VANTAGGI DELLA KINESIOLOGIA DELL’ INCONSCIO

 

Non richiede tempi di apprendimento lunghi

Non comporta investimenti strumentali

Chiunque può accedervi (non sono richieste conoscenze specialistiche, è un metodo modulabile, che permette ad ognuno di mettere a frutto il proprio personale bagaglio di conoscenze)

Può essere attuata ovunque, non richiedendo particolari preparazioni ambientali

Instaura un nuovo tipo di approccio Kinesiologico, basato sull’interazione diretta con l’EMISFERO DESTRO, senza l’appesantimento delle speculazioni teoriche del sinistro

Produce un potente risveglio del contatto con sé stessi, con il proprio corpo e con le proprie emozioni

Infrange l’idea preconcetta secondo cui vige un limite alle nostre potenzialità

E’ fortemente personalizzabile, non prevedendo protocolli attuativi fissi, ma stimolando invece l’ INTUIZIONE APPLICATIVA

E’ estremamente semplice sul piano operativo

Si può apprendere ed utilizzare nell’arco in brevissimo tempo

Fornisce da subito RISULTATI CONVINCENTI, che stimolano e incoraggiano ad usarla in maniera sempre più estesa e creativa

E’ un metodo semplice ed essenziale operativamente, senza per questo rinunciare alla solidità e precisione dei risultati

Il campo di applicazione è virtualmente infinito

Oltre ad essere uno strumento di indagine estremamente preciso, è anche un efficace strumento di crescita personale e di valorizzazione delle proprie potenzialità

E’ un metodo totalmente NON INVASIVO e NON TOSSICO

Prevedendo l’interazione con l’EMISFERO DESTRO, apre campi di indagine unici e difficilmente prevedibili. Non esiste un’altra tecnica Kinesiologica, infatti, che faccia riferimento SOLO all’EMISFERO DESTRO

Prevede la possibilità di essere attuato anche nei casi in cui vi sia un deficit motorio o una situazione di allettamento (TEST PASSIVO)

Permette di instaurare un dialogo, a livello inconscio, sorprendentemente FLUIDO e COERENTE

Non prevede FALSI POSITIVI

Permette (nel caso di un suo utilizzo nell’ambito della salute) di scansionare tutti gli organi e gli apparati, con una operazione che richiede pochi secondi, attraverso la procedura tipica di questo Metodo, che prende il nome di SCANSIONE STRUTTURALE

Prevede una modalità di TEST A  DISTANZA

 

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiololgia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

 

 

 

 

 

Programma del corso:

– Basi di fisiologia neuromuscolare

– Concetto di “inversione di polarità”

– “Switch” point

– Che cosa è il linguaggio del corpo

– Relazione tra scompenso fisiologico e aspetti inconsci

– L’intelligenza e il linguaggio del corpo

– La memoria del corpo

– Concetto di “Mappatura Quantica” della persona

–  Connesione al Codice Sorgente Informativo

–  Estrazione dell’Informazione (qualunque) dal Codice Sorgente

–  L’ emisfero cerebrale destro e la sua attività

– Esercitazione pratica sulla meccanica e resistenza muscolare

 

Il seminario si terrà, Sabato 29 e Domenica 30 Settembre 2018 dalle ore 09.30 alle  ore 18.30 per entrambe le giornate, presso  l’Erboristeria FIORDELCOLLE,  in Via Roma 20,   S. ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)

Si ricorda inoltre che, per coloro i quali abbiano già completato l’intero percorso ma vogliano ripetere questo seminario come ripasso e approfondimento, il costo dell’intero seminario sarà ridotto.

Per informazioni :

fiordelcolle@gmail.com – 0423 969770

oppure

info@alealessandrosieni.it -338 8556676

Martedì 18 Settembre 2018 Conferenza “La Kinesiologia dell’Inconscio”

In questa serata verrà descritta la “Kinesiologia dell’Inconscio“, uno strumento pratico e alla portata di tutti che permette di testare, in modo chiaro e preciso, molti aspetti e ambiti che vanno dall’alimentazione alla salute, fino ad arrivare agli stati psicoemozionali e al loro manifestarsi in ambito psicosomatico.

Durante la conferenza, vi sarà la possibilità, per i partecipanti, di sottoporsi ad alcune prove pratiche.

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiologia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

– “Kinesiologia dell’inconscio”: cos’è?

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

 

La serata , ad entrata libera e gratuita, si terrà in associazione con Spazio 21, presso La casa del Glicine” Centro Studi medicine integrate Veneto di Mogliano Veneto, in Via Tiepolo 21, MOGLIANO VENETO (TV) (Località Bonisiolo), Martedì 18 Settembre alle ore 20.30. Termine previsto ore 22.30.

L’accesso alle attività e agli spazi, prevede l’utilizzo della tessera associativa. La Segrteria del Centro è aperta al pubblico nei pomeriggi di Lunedì, mercoledì e venerdì (escluso sabato e festivi) dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Per informazioni contattare la Segreteria di Spazio 21 ai seguenti numeri:

041/0986265

338/8556676

oppure scrivendo a info@alessandrosieni.it

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

seminario di clinica in “kinesiologia dell’Inconscio” di domenica 16 settembre 2018

La giornata di Clinica in “Kinesiologia dell’Inconscio”, è riservata a tutti gli operatori che abbiano già concluso il percorso formativo in tale metodo.

In questa occasione il lavoro sarà improntato alla sola verifica clinica fatta su casi sperimentali specifici, che permettano di mettere in pratica e raffinare tutte le competenze sinora raggiunte in Kinesiologia dell’Inconscio.

Il lavoro si svolgerà in una intera giornata di approfondimento clinico/pratico il quale, oltre a dar modo di perfezionare l’approccio specifico di questa particolare tecnica, permetterà altresì di chiarire ogni eventuale dubbio maturato durante il lavoro sul campo, dando parimenti l’opportunità di realizzare nuove connessioni logico/intuitive utili ad un uso sempre più approfondito e puntuale dell’emisfero destro.

 

Il seminario si terrà, in associazione con Spazio 21, presso La casa del Glicine” Centro Studi medicine integrate Veneto di Mogliano Veneto, in Via Tiepolo 21, MOGLIANO VENETO (TV) (Località Bonisiolo), Domenica 16 Settembre  dalle 09.30 alle 18.30.

L’accesso alle attività e agli spazi, prevede l’utilizzo della tessera associativa. La Segrteria del Centro è aperta al pubblico nei pomeriggi di Lunedì, mercoledì e venerdì (escluso sabato e festivi) dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Per informazioni contattare la Segreteria di Spazio 21 ai seguenti numeri:

041/0986265

338/8556676

oppure scrivendo a info@alessandrosieni.it

Per maggiori informazioni sulla “Kinesiologia dell’Inconscio” e“Emisfero cerebrale destro”  clicca quì

 

 

Mercoledì 12 Settembre 2018 Conferenza “La Kinesiologia dell’Inconscio”

In questa serata verrà descritta la “Kinesiologia dell’Inconscio“, uno strumento pratico e alla portata di tutti che permette di testare, in modo chiaro e preciso, molti aspetti e ambiti che vanno dall’alimentazione alla salute, fino ad arrivare agli stati psicoemozionali e al loro manifestarsi in ambito psicosomatico.

Durante la conferenza, vi sarà la possibilità, per i partecipanti, di sottoporsi ad alcune prove pratiche.

Per approfondire e vedere i video sulla “kinesiologia dell’Inconscio”  potete cliccare sui seguenti link:

– “Kinesiologia dell’inconscio”: cos’è?

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione completa)

Conferenza sulla Kinesiologia dell’Inconscio (versione breve)

 

La serata, a ingresso libero e gratuito,  si terrà  presso l’ Erboristeria FIORDELCOLLE,  in Via Roma 20,   S. ZENONE DEGLI EZZELINI (TV), Mercoledì 12 Settembre 2018 alle ore 20.15. Termine previsto ore 22.30.

Per informazioni :

fiordelcolle@gmail.com – 0423 969770

oppure

info@alessandrosieni.it -338 8556676